Documenti

Verbale della posa e benedizione della statua di Nostra Signora di Lourdes

Nell’anno milleottocentonovantuno, il ventuno giugno, nella festa di San Luigi Gonzaga, in ricordo della 1a Comunione di 24 bambini della parrocchia e a chiusura degli esercizi di ritiro spirituale officiati dal Reverendo Padre Ferrafiat, missionario diocesano, della famiglia di San Vincenzo de’ Paoli, residente a Notre Dame de Marceille, la statua di Nostra Signora di Lourdes, dopo aver percorso le principali vie della Parrocchia, portata da 4 uomini su un magnifico baldacchino, e accompagnata in processione da tutta la parrocchia e da una folla immensa venuta dai dintorni, è stata posata e benedetta nella piazza dal fervente missionario che per otto giorni ha evangelizzato gli abitanti di Rennes-le-Château. Questa bella festa famigliare si è conclusa con una calda allocuzione del Venerato Padre, con tre acclamazioni in omaggio di Maria e con la benedizione del Santo Sacramento. Alla fine della cerimonia condotta dal Curato della parrocchia, accompagnati dal caro missionario, tutti i bambini della 1a Comunione sono andati nel giardino della Vergine e lì sotto lo sguardo di Maria, ai piedi di questa Madre, testimone delle loro promesse e dei loro giuramenti, hanno consentito al Fotografo di ritrarre i loro bei vestiti e i tratti dei loro visi dove si riflettono l’innocenza e la felicità.

Erano presenti a questa solennità: i Sigg. Curati di Couiza, d’Espéraza, l’abate Fournés [?]

B.Saunière, Prete
Curato della Parrocchia di Rennes-le-Ch-

Nomi degli uomini che hanno avuto la gioia e l’onore di portare la statua:
Sigg. Antoine Captier; Zacharie Péchou [?]; Jean Maury ; Truillet.

Rennes-le-Château lo stesso giorno mese e anno di quanto sopra
B.Saunière, Prete

Traduzione di Roberto Gramolini

Bérenger Saunière, 21.6.1891.

© 2009-2018 Tutti i diritti riservati • Testi Antoine Captier, Christian Doumergue, Mariano Tomatis

Collaboratori Patrick Mensior , Octonovo , Morgan Roussel , Marcus Williamson.